PROGRAMMA ATTIVITA’ @ EXPO SALUTE MENTALE 2019

Comunicato stampa – VII EDIZIONE
1 maggio 2019
I GIORNATA @ EXPO SALUTE MENTALE 2019
12 maggio 2019

PROGRAMMA ATTIVITA’

@ EXPO SALUTE MENTALE 2019

Ex Cartiera Latina – Parco Regionale dell’Appia Antica

Via Appia Antica, 42 – ROMA

9 – 10 – 11 – 12 Maggio 2019

 

 

 

Giovedì 9 maggio 2019

Ore 10:00 – 12:00   LE NOSTRE STORIE TRA LE MANI

LABORATORIO DI MUSICA

La musica stimola l’attenzione verso se stessi e i propri ritmi, l’ascolto delle sonorità proprie e altrui e l’espressione delle emozioni veicolate dagli strumenti musicali o dalla voce stessa. Il progetto musica nel contesto comunitario ha lo scopo di porre al centro l’ospite per renderlo protagonista del proprio spazio e del proprio tempo, tenendo conto di risorse e bisogni. Articolato come attività ludico/ricreativa, questo progetto si pone l’obiettivo di facilitare l’espressione dei partecipanti attraverso canali diversi da quelli verbali e migliorare le competenze comunicative. La musica è una forma d’arte caratterizzata da un insieme di suoni strutturati e armonizzati tra loro, è un’attività sociale che risente di fattori socio-culturali ed ha un proprio linguaggio. Tale attività sarà quindi motivo di attrattiva e modo per coinvolgere e dar sfogo alla libertà di manifestare la propria persona attraverso voce e strumenti.

 

LABORATORIO DI BIGIOTTERIA

Il laboratorio manuale per la creazione di oggetti di bigiotteria promuove il fare insieme. L’apprendimento di competenze e l’attivazione di risorse concede ai singoli di essere gratificati sia per le capacità esistenti sia di potersi manifestare e di poter apprendere nuove modalità di operare. Con la bigiotteria, dunque, si dà ampio spazio alla creatività di ogni singolo ed è stimolata l’area cognitiva e manuale che in alcuni è gravemente compromessa a causa della malattia. Tale attività all’interno della comunità ha inoltre lo scopo di far conoscere il valore del denaro e come gestirlo attraverso la vendita degli oggetti da loro creati nelle occasioni di eventi organizzati dalla struttura stessa. L’obiettivo è di rinforzare negli ospiti il vivere comune, oltre alla valorizzazione dello stare insieme per cooperare l’uno con l’altro.

Venerdì 10 maggio 2019

Ore 10:00 – 12:00 LE NOSTRE STORIE TRA LE MANI

LABORATORIO DI PITTURA

Il laboratorio di pittura funge da stimolo per riflettere sulle potenzialità e si declina attraverso performance, laboratori artigianali, creazioni di magliette. La pittura diviene veicolo per ricostituire quella plasticità mentale che permette attraverso atti creativi di trovare soluzioni che non siano a senso unico. L’obiettivo è di acquisire, attraverso i colori, le capacità creative di gestione dello spazio (tela o altro supporto), di organizzazione di un luogo di lavoro, oltre alla capacità di pensare in maniera progettuale, di proiettare pensieri non pensabili che, filtrati dal mezzo artistico rendono più chiara anche agli operatori la procedura di attuazione cognitiva che il paziente mette in opera.

PERFORMANCE INTERATTIVADALL’OMBRA ALLA LUCE

La performance pittorica attraversa tutti i passaggi della pittura e della maturazione dei soggetti. Partendo dallo scarabocchio e dal caos magmatico e quindi dalla riscoperta degli istinti della forma, l’obiettivo è quello di ottenere la messa in opera dell’ordine.                                                                                                                                                                             Gli scarabocchi prendono forma lentamente e tutto ciò che non ha senso assume definizione attraverso un processo Gestaltico di identificazione delle immagini significanti.

Durata: 30’

Materiale: pannello di multistrato, nastro adesivo, tempere e stracci.

Ore 16:30 – 18:30 EXPO SI RACCONTA

PROIEZIONE FILM – DA GRANDE VOGLIO ESSERE FELICE

Come un moderno Dante, come Alice o come entrambi, Enzo il protagonista della storia attraversa diversi stadi del suo Io, incontra personaggi che sono proiezioni del suo e ci trascina all’interno di un viaggio iniziatico alla ricerca della propria essenza. Enzo sente di essere nel caos della propria psiche e cerca a tutti i costi una soluzione per uscirne, imbattendosi in viaggi della mente. Significativo vuol essere il messaggio per tutte le persone con disagio psichico, di non perdere la libertà di volersi manifestare nelle proprie vesti da malato.

Il film è stato girato in poco più di quattro giorni con un budget di appena 1000 euro da attori alla loro prima esperienza che non si erano mai precedentemente sperimentati in queste vesti.

Sabato 11 maggio 2019

Ore 10:00 – 12:00   LE NOSTRE STORIE TRA LE MANI

PERFORMANCE INTERATTIVA – VOLTI

La performance vuole mettere in risalto l’importanza dell’espressività del viso attraverso la proiezione su teli animati accompagnati da musica. Ispirandoci alle teorie della trasmissione delle emozioni di Stern e all’opera filmica di Dreyer metteremo in risalto come il volto possa trasmettere (a livello percettivo) rassicurazione o ansia. I teli animati su cui vengono proiettate le immagini dei volti, vengono mossi all’interno di uno spazio: la proiezione sarà non solo un evento filmico ma anche un evento fisico.

Durata: 10’

Materiale: proiettore, lenzuola, attori avvolti nelle lenzuola.

LABORATORIO DI CORTOMETRAGGI E FOTO – QUI ED ORA

Il nostro corpo è un attore ma difficilmente riusciamo a vederlo dall’esterno. Questo laboratorio esperenziale vuole farci cogliere aspetti dello stesso che forse neppure sappiamo di avere, capacità nascoste che spesso si declinano nell’oblio. Video e foto fatte sul momento che immediatamente dopo diventano ricordo, testimonianza. La vita che scorre qui ed ora, cogliere l’attimo, bloccarlo e renderlo documento è una delle esperienze che oggi possono essere fatte grazie alla capacità performativa dei mezzi tecnologici.

 
CONTATTI